Polvere, la degradazione del sentimento è una Scena Verticale

L'attualità dell'argomento e la potenza evocativa della messa in scena: 'Polvere' della compagnia calabrese Scena Verticale ha lasciato il segno a Lustri Teatro.

di Francesco Guarino

“Non so quanto c’entri il femminicidio con questo lavoro. Ma di sicuro c’entrano i rapporti di potere all’interno della coppia, di cui quasi ovunque si trovano tracce”. Sono pochissime le note di regia con cui Saverio La Ruina – cofondatore della compagnia teatrale calabrese Scena Verticale – presenta Polvere, spettacolo di cui è coprotagonista con Cecilia Foti, andato in scena sabato 11 marzo al Centro ASI di Solofra per Lustri Teatro, interessantissima rassegna culturale curata da Enzo Marangelo. Forse perché le parole non servono, ma basta la potenza evocativa della messa in scena.

cittadisolofra h100
accademia di teatro
hypokrytes h50