Filosofia

Ultimo atto del Politico di Platone: la politica come arte della misura

Domenica 30 aprile è calato il sipario sulla seconda edizione di Lustri con l’ultimo appuntamento delle letture in scena tratte dal Politico di Platone nell’ambito di Genealogia di una città, la sezione di Filosofia curata dalle professoresse Lidia Palumbo e Piera De Piano e realizzata con il patrocinio morale dell’Università Federico II di Napoli, Dipartimento di Studi Umanistici, della Società Filosofica Italiana sezione napoletana “G. Vico” e sezione irpina. 

La cura all’imperfezione e alla confusione dei regimi politici esistenti è l’imitazione del governo di un solo uomo dotato di scienza.

Confusione. Con Scherzo di Pierre Schaeffer inizia, domenica 5 marzo, il penultimo appuntamento delle letture in scena tratte dal Politico di Platone nell’ambito di Genealogia di una città, la fortunata sezione di Filosofia di Lustri, curata dalle professoresse Lidia Palumbo e Piera De Piano, che affidano il commento critico ad Andrea Capra

Il paradigma della tessitura. La corretta definizione del politico

Risale a qualche anno fa la mia lettura di “La tela del ragno” di Joseph Roth, un romanzo politico degli inizi del Novecento, in cui si pronosticavano l’ascesa del nazismo, la violenza, l’orrore e la devastazione che ne sarebbero conseguite e si prefiguravano quelle trame occulte che continuano a tessersi intorno a noi.

Il mito di Crono per una corretta definizione dell'uomo politico

Domenica 11 Dicembre, nella Sala Archi del Complesso monumentale di Santa Chiara di Solofra, si è tenuto il secondo appuntamento di "Genealogia di una città", la sezione di Filosofia di Lustri curata dalla professoressa Lidia Palumbo e dalla dottoressa Piera De Piano, col patrocinio morale dell'Università Federico II di Napoli, del dipartimento di studi umanistici, della Sezione Filosofica Italiana, sezione napoletana "G.Vico" e sezione di Avellino.

TORNA PLATONE, IL FILOSOFO PER L'ETERNITA'

Sala archi - Complesso monumentale di Santa Chiara, Solofra.

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno torna "Genealogia di una città", la sezione di filosofia di Lustri che vede nella professoressa Lidia Palumbo e nella dottoressa Piera De Piano le sue curatrici e che è realizzata con il patrocinio morale dell'Università Federico II di Napoli, il dipartimento di studi umanistici, la sezione filosofica italiana - sezione napoletana "G.Vico" e sezione di Avellino. 

Sottoscrivi questo feed RSS

cittadisolofra h100
accademia di teatro
hypokrytes h50